La comunicazione video per spiegare un concetto è sempre la soluzione migliore…e questo video è fatto davvero bene…le informazioni sono precise e nette…proprio come quel video che ho tanto amato e che girava un pò di tempo fa in rete : web 2.0 the maching is us/ing us

Ma torniamo al Web 3.0..il web intelligente e onnipresente.

Sappiamo bene che con il Web 2.0 l’utente da spettatore del Web diventa attore…producendo contenuti e creando siti e pagine personali.

Ma questo blogging, social networking e book marking hanno, inevitabilmente, aperto la strada al nuovo Web,  il Web intelligente:

il Web 3.0

Questo nasce dal presupposto che ogni giorno diversi clients si connettono ad internet per cui  sempre più il Web sarà presente negli strumenti di uso quotidiano (per questo definito onnipresente): telefono, auto..ma anche lavatrice e forno a microonde!

Dobbiamo quindi abbandonare l’idea interent->computer…o al massimo telefono, ma ampliare il concetto di Web alla vita reale.

Questi clients sono in grado di comunicare tra loro e scambiarsi informazioni attraverso internet grazie ai  nostri:

  • mi piace
  • digg
  • raccomadazioni
  • orari
  • musica
  • etc..etc..

Il Web 3.0 è un Web Semantico…e il Web semantico riconosce i tuoi gusti e le tue abitudini..avendo un impatto decisivo sulla nostra società.

Il Web 3.0 è solo il passo successivo e necessario del Web 2.0. niente di più. 

Ps. Se scrivo Web con la W maiuscola…è perchè se il prof. Pasquale Popolizio dovesse passare su questo blog penserà che ricordo tutto delle sue lezioni 😉

Annunci