KNOWLEDGE-GRAPH

Il nuovo algoritmo, che arriva finalmente anche in Italia, al momento elabora (solo) 18 miliardi di informazioni-relazioni, su oltre 570 milioni di oggetti e rintraccia i contenuti RILEVANTI.

Il senso è questo: utilizziamo ogni giorno Google per scoprire e capire delle cose…e allora perchè, grazie al nuovogoogleintelligente, non possiamo approfondire la nostra ricerca e quindi conoscenza?

Ovviamente, essendo un motore basato su un algoritmo, zio Google non capisce assolutamente niente di ciò che ti sta mostrando…ma ti fornisce informazioni basate sulle domande più frequenti degli utenti.

Ci toccherà avere a che fare con nuovi geni che oltre a Wikipedia..nelle loro fonti del sapere citano Google 😦

Diffida della falsa conoscenza, è molto peggiore dell’ignoranza.  (cit. George Bernard Shaw)

E per i Seo..Che cosa succederà alle Serp??

Vi consiglio di guardare la demo per capire come funziona

Annunci