Archivi per il mese di: settembre, 2013

Come sempre mi ricordo di fare gli auguri in ritardo 😉
Tanti auguri zio Google

Dopo il pinguino, il panda adesso arriva il Colibrì.
Google colibrì

Si parla del nuovo algoritmo di Google, Hummingbird – Colibrì, stavolta senza toni minacciosi per noi SEO, ma si dice che il cambiamento sarà forte e evidente,. Quindi nessuna minaccia ma sempre sul chi va là.

L’algoritmo deve tenere il volo, eh il passo..perchè le query si stanno evolvendo, la gente fa le ricerca dai mobile con i comandi vocali..

Questo dovrebbe risolvere anche quel fastidioso risultato in SERP quando facciamo una domanda e la risposta è sempre il solito Yahoo answers 🙂

Tipo questa

Immagine

Scherzi a parte, le donne si depilano perchè è giusto che sia così e il Colibrì inciderà sull’importanza del title, per forza.

Troppo spesso mi capita di leggere post  su Facebook  o, ancora peggio sui blog, di esperti del settore che, trovandosi di fronte a un problema, chiedono sotto forma di domanda un consiglio..

Mi spiego meglio, con un esempio..

Se io non sono sicura se l’impatto del pulsantino g+ nelle SERP è rilevante e quanto..io dico:

Ma voi ci avete fatto caso?
Avete trovato qualche incidenza particolare?

E poi vado io a chiedere!! Non che dall’alto del mio profilo seguitissimo o dal mio blog con centinaia di visitatori dico:

Il pulsante g+ ha un’incidenza parzialmente relativa sulle Serp, in particolare se i siti non hanno link di buona qualità in entrata.
Voi cosa ne pensate?

Ecco che tutti fanno a gara per rispondere, per riportare case histories..

Eccallà

Nel prossimo convegno o libro Seo troverete la vostra risposta, che non è più vostra…ahahaha

Non dimentichiamo che con questi presupposti è nato uno dei forum più importanti sulla Seo

A proposito ma a voi come va con il pulsante g+? 😉

Mi sento un pò come quegli opinionisti dei reality…
Entro in un blog e dico la mia 🙂

Immagine

Google

Eh eh

Questa discussione qualche tempo fa era quasi più frequente di “è nato primo l’uovo o la gallina”.

Quando ti trovavi a parlare con qualcuno del settore al solo nominare l’articolo determinativo sbagliato, si apriva il dibattito.

Io raramente quando parlo di SEO, anche quando ne scrivo, ho bisogno di mettere l’articolo, ma se mi capita io dico IL SEO.
E lo so…vergogna per tutti i seguaci di Giorgio Tave che ripetono nei post sui blog, nei forum e alle conferenze che bisogna dire LA SEO.

Non so voi, ma quando ho iniziato ad affacciarmi al mondo SEO (ecco qui l’articolo non ci voleva), si parlava al maschile.
Ma chi fa Seo, e quindi o è un geek o peggio ancora un nerd…è anche polemico.

L’harem di Giorgio Tave ha deciso che si dice La Seo…ma non lo trovo corretto.

Se ci pensiamo, in italiano se una parola termina con la vocale o, come articolo usiamo il maschile

1 a 0 per me

Se ci mettiamo che secondo l’Accademia della Crusca
“L‘uso prevalente, e logico, è quello d’usare l’articolo richiesto dalla fonetica, cosí come è comune anche davanti agli acronimi, che pronunciamo divisi per lettere o uniti per sillabe a seconda della possibilità offerta dalla lingua: l’FBI (pron. “l’ef-bi-ei”), ma la FONIT (“la fonit”: fonografica Italia); l’RCA (“l’erre-ci-a”), ma i ROS (“i ROS”, reparti operativi speciali); l’SRCM (“l’esse-erre-ci-emme”, Società romana di costruzioni meccaniche), ma la STET (“la stet”), la SME (“la sme”); gli SUA (“gli sua”, Stati Uniti d’America, secondo la vecchia abbreviazione ancora in uso quarant’anni fa), ecc. Direi che l’articolo usato anticipa come andrà pronunziato l’acronimo.  ”

Vuol dire che dovremmo pronunciare la-ess-i-ou
2 a zero per me, perchè tutti dicono “La Seo”

“Il Seo” suona meglio, non sembra ci sia alcuna forzatura, mentre stai parlando del Web, del Posizionamento, etc etc..
3 a zero

Anche altri acronimi che terminano con la lettera O importati, hanno l’articolo femminile → La Fao, per esempio
3 a 1, ma ho vinto io 🙂

A voi i commenti.

Google

Rimando sempre il blog.. perchè ho tante cose da fare…

(In realtà soffro di ansia da prestazione. Sapere che tante persone ogni giorno, per qualche combinazione strana su Google, si ritrovano su questo blog, mi fa pensare che se scrivo cazzate perdo credibilità…)